Seconda parte  
  Adesso e' il momento di realizzare il supporto della caldaia in foglio d'ottone, prima di attaccare direttamente il metallo ho seguito il consiglio delle istruzioni e mi sono fatto un modellino di carta
  Morsa e mazzetta di legno qualche rivetto ed ecco il supporto della caldaia, gia' il progetto promette !
  Le cose cominciano a diventare un po delicate...la "L" in ottone e' il supporto del gruppo propulsore, del volano e dei tubi alimentazione e scarico, individuati con esattezza dove fare i fori ed il loro diametro (importantissimo dettaglio) ho saldato (questa saldatura puo' essere fatta a stagno) i tubi poi un colpo di fresatrice (per chi non la possiede, pazienza lima e carta abrasiva ad umido su un piano di vetro per ottenere una superficie pi liscia possibile) per rifinire il tutto...

 
  Ecco alcune fasi di lavorazione del cilindro, il foro per il pistone e' gia' realizzato in fabbrica restano da fare i fori per l'alimentazione e per il fissaggio alla "L" e la fresatura per diminuire la superficie d'appoggio allo stretto indispensabile per rendere il cilindro piu' gradevole esteticamente, l'ho lavorato sui fianchi....

 
  Una volta terminata la fase "cilindresca" , terminato anche il supporto a "L" (saldatura del supporto volano e montaggio volano) ecco come si presenta il corpo motore completamente montato.
   
  Dopo la prova della caldaia ho montato il bruciatore che e' uno scatolino di alluminio, e dopo aver ben lubrificato tutte le parti in movimento, ho riempito la caldaia secondo le indicazioni del costuttore e ho dato fuoco ! nella seconda foto si nota che il volano e' diverso perch dopo la gioia del primo momento ho subito pensato di fare un bicilindrico contrapposto !
   
 

Eccolo qu !

 
 
 
 

Il contrapposto l'ho alimentato con un compressore in quanto la piccola caldaia stata studiata per un monocilindrico dal punto di vista del bruciatore, per far funzionare questo tipo di contrapposto con una caldaia, occorre un bruciatore magari a gas ma per il momento troppo presto per parlarne.....

Vi piaciuto il reportage, ne volete un altro piu' impegnativo ? Allora Scrivetemi !

Torna all'indice